Gestione dell’approvvigionamento energetico nel condominio

Gestione dell'approvvigionamento energetico nel condominio

Contratto Energia Elettrica: Tariffe e Potenza

Quando si tratta di gestire l’energia in un condominio, è fondamentale comprendere le varie tariffe e opzioni disponibili. Per esempio, la tariffa per l’energia elettrica, comunemente denominata BTA, è essenziale per illuminare gli spazi comuni come scale e ascensori. La potenza richiesta dipende dalle apparecchiature presenti: condomini con ascensori possono richiedere fino a 16 kW di potenza, in trifase, con una tensione di 400 V.

Fornitura di Gas e Relativa Gestione

Per quanto riguarda il gas, il condominio si classifica come “uso domestico”, ed è necessario un contatore di gas metano di solito di classe G10. La gestione contrattuale è importante: il contratto di fornitura dovrebbe essere intestato al condominio, il quale dovrebbe possedere un Codice Fiscale o una partita IVA. In situazioni con un basso numero di condomini, l’utenza può essere intestata a uno degli inquilini, che ne assume la responsabilità.

Procedure di Attivazione e Documentazione Necessaria

Per attivare l’utenza energetica nel condominio, sono necessari diversi documenti, tra cui i dati relativi al condominio stesso e del suo rappresentante legale, solitamente l’amministratore. La procedura di attivazione è simile a quella per un cliente singolo, ma richiede una serie di documenti specifici:

  • Indirizzo di fornitura
  • Certificato di attribuzione del Codice Fiscale o partita IVA del condominio
  • Documenti d’identità del rappresentante legale (amministratore)
  • Codice POD o numero cliente per l’utenza elettrica, o codice PDR o matricola del contatore per il gas, se disponibili
  • Dichiarazione del rappresentante legale riguardo all’applicazione del regime IVA o accisa agevolato, se applicabile.

Inoltre, è importante tenere presente che, nonostante il condominio non possieda personalità giuridica, deve comunque essere titolare di un Codice Fiscale o partita IVA per l’intestazione delle bollette di luce e gas.

Related Posts